Rugby Noceto
condividere per costruire

Più di 30 volontari in azione per la rimessa a punto del Centro Sportivo

Il nuovo corso del Rugby Noceto riparte dalla condivisione e lo fa dalle piccole, ma grandi, cose. Come l’idea di ritrovarsi in un sabato mattina invernale per una mattinata di lavori di rimessaggio, piccole riparazioni e pulizia del Centro Sportivo.

Più di trenta volontari fra genitori, allenatori, giocatori e dirigenza hanno risposto alla “chiamata” della Società mettendo a disposizione le proprie competenze, professionali e non, nell’ottica di garantire agli atleti e ai fruitori del centro sportivo un luogo consono allo svolgimento delle varie attività.

Una giornata che nasce “da lontano”; ad Ottobre, infatti, il consiglio della società gialloblù aveva distribuito oltre 300 questionari anonimi ad atleti, famiglie, tifosi e amici del Rugby Noceto per testare non solo il livello di soddisfazione e le aspettative degli intervistati ma soprattutto per misurare la voglia di mettersi a disposizione per migliorare, insieme, la casa del Rugby Noceto.

La risposta è stata positiva e in molti, oltre a indicare quali fossero le priorità di intervento da fare, si sono detti pronti per “dare una mano” e questa disponibilità è stata accolta immediatamente mettendo in azione quello che Sabato è stato solamente il primo di tanti appuntamenti che la “famiglia” del Rugby Noceto andrà a realizzare.

Lo spirito di squadra è stato trainante e come in un quindici che scende in campo ognuno ha vestito i panni del ruolo che più gli si addiceva. Un nutrito gruppo di papà ha ripulito e riverniciato gli spogliatoi del minirugby. Allenatori delle squadre seniores assieme a quelli di Under 6 e Under 8 con alcuni giocatori e personale della società hanno rimesso a posto, pulito, disinfettato e ripristinato la palestra così che possa accogliere tutti i giocatori dall’under 6 alla prima squadra.

Mamme e papà hanno sistemato e ridipinto gli spogliatori delle giovanili e altri hanno pulito, riordinato e svuotato i container per il rimessaggio delle attrezzature per la cura dei campi.

A nessuno è mancato il lavoro e neanche il sorriso per la consapevolezza di star facendo qualcosa di importante per tutti: figli, tesserati, amici o compagni di squadra.

“Questo posto è vostro, rispettatelo! E fate che sia rispettato!” questo recita un cartello ritrovato durante i lavori e questo riassume lo spirito che dovrà accompagnare tutte queste giornate assieme.

Grande la soddisfazione del Presidente Petriccioli che ha voluto personalmente “ringraziare di cuore, tutti coloro che con meritevole spirito di collaborazione e con grande impegno, si sono resi disponibili a compiere questi importanti lavori di pulizia, di sistemazione e di adeguamento dei vari locali che sono frequentati dai nostri atleti.  Far crescere i nostri giovani in ambienti decorosi, deve essere un dovere per la nostra Società.”

Al termine dei lavori terzo tempo con pastasciutta in cluhouse e poi tutti a tifare Italia.

    Resta in contatto

    Resta aggiornato sulle nostre news.

    Iscriviti alla newsletter

    LINK UTILI

    SOCIAL

    SEDE

    Via Gandiolo, 2
    43015 Noceto
    Tel. 0521.261578
    P.Iva 00552520348
    rugbynoceto@gmail.com
    erpr.coopnoceto@federugby.it

    © Rugby Noceto. All rights reserved.